HOME
LA STORIA
I NOMADI
NEWS
TOUR
DISCOGRAFIA 1
DISCOGRAFIA 2
VIDEOGRAFIA
IN RICORDO

Condividi 

 

 

 

 

Condividi 

SITO AMATORIALE DEDICATO AI NOMADI  - NON UFFICIALE  --  QUELLO UFFICIALE è >>  WWW.NOMADI.IT

I NOMADI

 

NOMADI.CH

 

BEPPE CARLETTI

Tastiere - Nato a Novi (MO) il 12 agosto 1946 (Nomade dal 1963)

Beppe Carletti è l'unico dei fondatori rimasti. È lui, nel 1963, a dare inizio al viaggio dei Nomadi. Grande tastierista, autore di indimenticabili riff di tastiera per altrettanto indimenticabili canzoni del gruppo, è appunto uno dei maggiori autori delle musiche delle canzoni dei Nomadi. Dal 1994, con "La settima onda", è sempre presente nel song-writing.

Ha avuto anche una parentesi da solista nel 1972, sotto lo pseudonimo di Capitan Nemo. Appassionato di calcio, è un grande tifoso della Juventus. Una delle sue caratteristiche è quella di avere una memoria, a detta di tanti, incredibile. Preziosissima è stata, infatti, per la stesura della biografia uscita nel 1993 . Nel 2005 il Presidente della Repubblica Ciampi lo nomina Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

vedi anche il profilo su wikipedia

DANIELE CAMPANI

Batteria - Nato ad Albinea (RE) il 4 luglio 1961- ( Nomade dal 1° luglio 1990 in sostituzione di Lancelotti) Daniele Campani entra nella grande famiglia nomade nel 1990, dopo la brutta faccenda Lancellotti-Dennis. Il suo arrivo, che coincide con quello di Cico, diede nuova linfa al gruppo. Come disse Jovanotti nella breve esperienza che ebbe nel Chiapas con i Nomadi "tira delle pacche da Dio", e noi non possiamo che essere d'accordo con lui. Prima di approdare nei Nomadi ha suonato in vari gruppi rock locali. Oltre a essere un grande batterista è anche copywriter. Suo, infatti, l'artwork di molte delle ultime copertine dei Nomadi

vedi anche il profilo su wikipedia

 

 CICO FALZONE

Chitarre - Nato a Porto Empedocle (AG) il 31 luglio 1956

Cico Falzone entra nei Nomadi nel 1990(10 luglio 1990 in sostituzione di Cris Dennis.), insieme a Daniele Campani. Partiamo con una sua frase storica: "Nella vita non avrei potuto fare nient'altro che il musicista". Noto per la sua simpatia, irresistibile sul palco. Ama collezionare chitarre, alcune addirittura fatte costruire su misura. È stato anche insegnante di chitarra. È nato a Porto Empedocle, in Sicilia, ma si può ormai ben dire che sia un parmigiano a tutti gli effetti. Dal 3 luglio 2003 anche papà di una bellissima bambina,CAROLINA,ha cui gli facciamo tanti auguri per un futuro pieno di gioia e pace.

vedi anche il profilo su wikipedia

Yuri Cilloni

  YURI CILLONI

 Voce  - nato a Montese (Mo)

Yuri entra nei Nomadi il 03 Marzo 2017 in occasione del concerto di Domodossola

Yuri Cilloni, un 44 originario di Montese, in provincia di Modena; si accentua così l'emilianità del gruppo. Lui è uno che con I Nomadi ha una lunga frequentazione:
da anni è il cantante della cover band modenese dei Nomadi, "Lato B", fondata nel 1992.

Fra l'altro è succeduto al padre, il primo cantante della stessa band, comparso anche nella fotografia di copertina del doppio live dei Nomadi "Ma che film la vita", del 1992.
fonte WEB

 

MASSIMO VECCHI

Voce e basso Nato a Reggio Emilia il 30 dicembre 1970 (Nomade dal 1998)

Massimo Vecchi entra nei Nomadi nel 1998, e va a sostituire Elisa Minari. Il suo arrivo si fa sentire, con Massimo al basso i Nomadi acquistano molto. È anche cantante, e nei suoi pezzi mette tantissima grinta, amplificata ancora di più quando sale sul palco. Appassionato di calcio Tifoso della reggiana, è stato anche una giovane promessa ha tentato la carriera calcistica preferendo poi la pesca nelle nebbiose rive del po. Ma ancora oggi con Daniele,Cico e Beppe giocano nella squadra dei NOMADI. Approfondisce gli studi musicali a Reggio Emilia, a Milano e presso una scuola privata di chitarra. Appassionato della musica, impazzisce per il genere folk rock.Nella sua vasta teca di dischi troviamo i Counting Crows, gruppo preferito, gli U2, Lou Reed, e i Rolling Stone

vedi anche il profilo su wikipedia

http://www.manoloca.it/

SERGIO REGGIOLI

 

Violino e percussioni,chitarra - Nato a Recanati (MC) il 19 settembre 1970 (Nomade dal 1998)

Sergio Reggioli entra nei Nomadi nel 1998, e va a "riempire" il vuoto lasciato da Andrea Pozzoli. Con lui entra, o meglio torna uno strumento particolare come il violino, già adoperato dai Nomadi con Chris Dennis. È anche percussionista e nella tournèe di "Amore che prendi amore che dai" l'abbiamo visto anche alla tromba in "Come un fiume". Sul palco lo vediamo anche alla chitarra ritmica e come corista.Diplomato in violino al conservatorio di Pesaro. Si è subito dedicato alla musica leggera. Finiti gli studi ha iniziato a girovagare per tutta Italia sperimentando "il brivido dello spettacolo". Ha insegnato musica ai più giovani svelando la sua indole affabile e generosa. Ama tutta la musica, dalla storica fino ai più recenti radiohead. Ha interesse verso vari sport ma il suo interesse è la vela. Dal 24 Agosto 2005 papà di Marialuce ha cui gli facciamo un augurio per un futuro pieno di felicità

vedi anche il profilo su wikipedia

12-04-2006 (AGE) MACERATA - Sergio Reggioli, attuale violinista e chitarrista dello storico complesso "I Nomadi", ha ricevuto oggi un pubblico riconoscimento dalla sua città: Potenza Picena. Il sindaco Sergio Paolucci gli ha consegnato un attestato alla presenza del presidente della Provincia, Giulio Silenzi, e dell'assessore provinciale alla cultura, Donato Caporalini. «Si è trattato – ha detto il primo cittadino – di un segno di stima, ma anche un riconoscimento per aver portato il nome di Potenza Picena ad una importante ribalta nazionale come è stato il recente Festival di Sanremo, dove a 'I Nomadi' è stato assegnato il premio quale miglior band della rassegna canora». Il presidente della Provincia, Silenzi, che ha sempre seguito le canzoni dei Nomadi sin dai loro primi successi, si è congratulato con il musicista potentino per la sua brillante carriera, sottolineando come la musica sia oggi uno strumento di comunicazione particolarmente efficace verso i cittadini più giovani. L'assessore provinciale Caporalini, alle parole di elogio nei confronti di Sergio Reggioli, ha rimarcato come la provincia di Macerata possa vantare tanti talenti in campo artistico. Il sindaco Paolucci, che subito dopo il Festival aveva già incontrato il violinista dei Nomadi a Potenza Picena, dove vivono anche i genitori e il fratello Enrico, pure lui musicista, ha ricordato come sin da ragazzo Sergio Reggioli si sia distinto in città per la sua passione e per la sua attività di insegnante di musica.

E

AUGUSTO E DANTE

vedi anche il profilo su wikipedia Augusto - Dante

DANILO KAKUEN SACCO

 è stato 1° Voce Solista e chitarra dal 1993 al 2011 - Nato ad Agliano Terme (AT) il 6 giugno 1965.

Danilo Sacco arriva nei Nomadi il 13 Marzo 1993 teatro tenda Levico (tn), per riprendere il discorso Nomadi che sembrava interrotto dopo il terribile '92. La sua voce ormai è diventata uno dei punti di forza del gruppo, timbro potente e inconfondibile, è anche un leader sul palco. Prima di entrare nei Nomadi, Danilo faceva parte di un gruppo chiamato "Comitiva Brambilla". L'incontro in India con il DALAI LAMA apre il suo mondo spirituale che si concretizza il 17 gennaio 2004 presso il Monastero Zen Fudenji di Salsomaggiore di Parma. Danilo Sacco diventa KAKUEN un monaco zen laico.Duetti con:Francesco Baccini(mauro e cinzia),Massimo Bubola (Cuori ribelli), Elio e le storie tese (Cicciput),Ivana Spagna (dove nasce il sole),nel 2005 registra con i nomadi la canzone *pescatore* in coppia con giulia (vincitrice di saranno famosi 2) e inserita nel cd della SUGAR"...A PIERANGELO BERTOLI" uscito il 7 ottobre 2005. Il 30 giugno 2006 esce la raccolta dedicata al grande Lucio Battisti "INNOCENTI EVASIONI 2006" dove Danilo canta "Prigioniero del mondo" .  Poi il grandioso duetto di Sanremo 2006 con Roberto Vecchioni in DOVE SI VA, duetto con Morandi " c'era un ragazzo" e poi il 28 febbraio 2008 sale sul palco di Sanremo per duettare con Gianluca Grignani con il brano Cammina nel sole" . . I critici musicali definiscono Danilo una delle voci più belle d'Italia. Nel corso del 2006 Danilo ricompone la Comitava Brambilla, il suo vecchio gruppo, nel 2007 fanno alcuni concerti veramente eccezzionali !!!
Il 22 maggio 2009, ricoverato nottetempo in seguito ad un infarto presso l'ospedale di Nizza Monferrato, Danilo subisce in un secondo momento un intervento con esito positivo diangioplastica primaria presso l'ospedale di Asti. Il tour dei Nomadi in supporto all'album viene temporaneamente sospeso dopo una decina di concerti e alcune apparizioni televisive; in un primo momento fino al 18 giugno, successivamente fino a fine mese. Il 1º giugno il cantante torna a casa. Di comune accordo col cantante la macchina nomade si rimette in moto e i concerti della band ripartono il 1º luglio a Mareno di Piave in provincia di Treviso. In attesa del futuro rientro a pieno regime di Sacco che in queste date non salirà sul palco, il gruppo viene supportato dalle due coriste e dai due coristi che già accompagnarono le date di presentazione di Allo specchio in aprile.
.

DANILO TRAMITE UN COMUNICATO STAMPA DIRAMATO LA MATTINA DEL 24.11.2011 COMUNICA DI LASCIARE I NOMADI DOPO 18 ANNI in data 31.12.2011

ECCO COME CONOSCERE MEGLIO DANILO SACCO DAI RACCONTI DI ALIEV I...

DANILO KAKUEN SACCO GRAZIE DI TUTTO

GRAZIE DANILO PER AVERCI FATTO DA COLONNA SONORA CON  LA TUA MAGNIFICA VOCE  IN QUESTI 18 ANNI E  GRAZIE PER TUTTE LE EMOZIONI CHE COME UOMO CI HAI FATTO VIVERE , GRAZIE PER AVERCI FATTO CONOSCERE DURANTE I CONCERTI TANTI MERAVIGLIOSI AMICI CHE CI PORTIAMO ANCORA OGGI NEL CUORE ...  GRAZIE PERCHè QUANDO VENIVI DA NOI IN TICINO AVEVI SEMPRE DEL TEMPO DA DEDICARCI ... GRAZIE E ANCORA GRAZIE, DAL PROFONDO DEI NOSTRI CUORI UN GRANDE ABBRACCIO E UN ARRIVEDERCI ...A PRESTO ...

NOMADI FANS CLUB DALLA SVIZZERA LIBERI DI VOLARE

CRISTIANO TURATO

 è stato Voce e chitarra - nato a Padova nel 1973

Cristiano entra nei Nomadi il 25 febbraio 2012 in occasione del NOMADINCONTRO 2012 . All'eta' di 10 anni riceve dal suo babbo il primo grande regalo la chitarra. Da qui parte un amore per la musica che non lascerà mai, un amore viscerale a volte quasi ossessivo. A 16 anni comincia a studiare presso la DAIGO music school canto moderno e jazz con Cristiana Lirussi e canto armonico con Roberto Laneri e contemporaneamente comincia a suonare e a produrre la propria musica. Due anni più tardi inizia a studiare pianoforte col maestro Scarpa allargando così il suo bagaglio tecnico e compositivo, partecipa inoltre a vari corsi di composizione e armonia in varie accademie. Suona in tutta Italia macinando km. Nel frattempo conosce Alberto Roveroni sound designer composer e producer con cui inizia un lungo lavoro in studio. In quel periodo accresce notevolmente le sue competenze e lavora come assistente di studio e arrangiatore. Trasforma la sua musica nel tempo passando dal pop-rock al rock all'acustica fissando poi il suono sull Elettro-rock. Con il gruppo Vince il Festival di Saint Vincent e tanti altri concorsi di livello nazionale.

vedi anche il profilo su wikipedia - per l'autografo ringraziamo il nomadi fans club IL FIUME di Curtarolo (PD)

A Novellara, il 18 ed il 19 febbraio 2017, si tengono gli ultimi due concerti con la presenza di Cristiano Turato. Il 2 marzo 2017, attraverso un comunicato stampa, il gruppo annuncia che dalla data del concerto a Domodossola del giorno successivo il nuovo cantante sarà Yuri Cilloni[24], già cantante dei Lato B, cover band dei Nomadi. Il quinquennio in cui i Nomadi si sono affidati ad una voce completamente diversa dalle precedenti, quale quella rock melodica di Cristiano Turato, volge così al termine, lasciando insito il dubbio nei fan che sia stato un periodo transitorio voluto proprio da Beppe Carletti, per evitare confronti troppo accesi tra due voci molto simili, come quella di Danilo Sacco e Yuri Cilloni. Restano comunque ignote le cause della frattura fra il gruppo e il cantante Cristiano Turato, che in una nota su Facebook definisce la notizia come una doccia fredda, inaspettata e appresa solamente in data 24 febbraio, quando Beppe Carletti ha deciso di non rinnovargli il contratto. (fonte Wichipedia)

I NOMADI su wikipedia

LA STORIA NOMADE CLICCA QUI

i nomadi dal 1963 ad oggi : AUGUSTO DAOLIO - BEPPE CARLETTI - LEONARDO MANFREDINI - ANTONIO CAMPARI- GUALBERTO GELMINI - FRANCO MIDILI - ZUFFOLINI -  GIANNI CORON - BILA COPPELLINI - PAOLO LANCELLOTTI - umbi maggi - amaranti amos - cris dennis - dante pergreffi - daniele campani - cico falzone - elisa minari - francesco gualerzi - danilo sacco - andrea pozzoli - massimo vecchi - sergio reggioli - Cristiano Turato - Yuri Cilloni .... il viaggio continua...

e in una piccola parentesi estiva 2009 "aspettando Danilo Sacco" I Nomadi sono stati accompagnati dai coristi ; Daniela Galli, Cristina Montanari, Monica Magnani,Luciano Genovesi, Giordano Gambogi
 

WWW.LIBERIDIVOLARE.CH 2014 - 2014

Tutti i loghi,musiche,fotografie e marchi registrati ® presenti in questo sito  sono concessi su gentile concessione e di proprietà della Ed. E prod. I nomadi srl

 altri appartengono ai loro rispettivi proprietari. DA Luglio 2014 WWW.NOMADI.CH DIVENTA WWW.LIBERIDIVOLARE.CH , un servizio privato, offerto gratuitamente a tutti i partecipanti. Questo servizio non effettua alcun controllo preventivo o consuntivo sui contenuti e pertanto non è in alcun modo responsabile ne della disponibilità del servizio, ne del contenuto dei messaggi, informazioni, file o altro veicolati dagli utenti attraverso di esso.   LIBERIDIVOLARE.CH si riserva il diritto di impedire o limitare l'accesso a qualsiasi utente o dominio senza alcun preavviso o motivazione.